Blog: http://fairy.ilcannocchiale.it

Le notti bianche


Anche se sono passati dieci anni da quando lo lessi... non ho mai dimenticato la magia di quelle parole...
senza dubbio uno dei libri più belli che io abbia mai letto.

"il futuro significa la nuova solitudine, significa ritornare a quella vita immobile e vana, e di che cosa potrò sognare, se nella realtà io sono stato tanto felice vicino a voi! Oh , siate benedetta, cara ragazza, perchè non mi avete respinto la prima volta, perchè ora posso dire davvero di aver vissuto almeno due sere nella mia vita!"

"Non pensare che io ricordi la mia umiliazione, nè che ottenebri la tua serena e calma felicità con una nube scura. Non pensare che voglia rattristare il tuo cuore con amari rimproveri, che voglia affliggerlo con un rimorso segreto, che voglia renderlo melanconico nel momento della beatitudine, che voglia strappare uno solo di quei teneri fiori che tu hai intrecciato tra i tuoi riccioli neri quando, insieme a lui, sei andata all'altare.... Oh! mai, mai! Che il tuo cielo sia sereno, che il tuo sorriso sia luminoso e calmo! Sii benedetta per quell'attimo di beatitudine e di felicità che hai donato a un altro cuore, solo, riconoscente!
Dio mio! Un minuto intero di beatitudine! E' forse poco per colmare tutta la vita di un uomo?..."

Pubblicato il 17/9/2005 alle 12.13 nella rubrica Libri.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web