.
Annunci online

fairy
Foglie secche, castagne calde.. che bello è arrivato l'autunno!


Diario


30 settembre 2007

24 agosto 2007 - Quarta parte -

Lo so sto impiegando un sacco di tempo per raccontarvi tutto sto matrimonio.. ma proprio non riesco a trovare il tempo di sedermi regolarmente e scrivere.. quindi se non vi dispiace lo farò ogni volta che riuscirò.. tanto per il resto non ho molto da raccontare oltre al fatto di essermi iscritta in palestra!
Dunque ero arrivata all'essere stati proclamati "marito&moglie".. da li la prassi vuole che gli invitati tirino il riso ai novelli sposi e non capivo come mai non fossero tutti fuori ad attenderci per il bombardamento... il motivo era semplice.. il fioraio aveva dimenticato di portare il riso!!!!! Il ragazzo di mia sorella è andato da una signora che abitava li vicino chiedendo la gentilezza di poter avere un pò di riso.. così anche noi abbimo ricevuto una leggera pioggia di chicchi!!

Un immagine dello sposo!!.. carino nè?

Ancora la sposa fuori dalla chiesa!
Dopo la cerimonia siamo andati nel castello che avevamo scelto la scorsa estate senza troppi dubbi.. vi assicuro un posto meraviglioso nel bel mezzo della campagnia catanese in mezzo ad alberi di arance e mandarini..un sogno!!

E' stato bellissimo essere circondati solo dalle persone a noi più care.. senza parentato invitato per obbligo.. c'erano molti nostri amici arrivati davvero da ogni dove compresa Ila che nonostante si trovasse a New York e i programmi fossero cambiati è arrivata anche senza il suo amore... non lo dimenticherò! E poi c'era Chris & Angel appena arrivati da Francoforte, molti colleghi e amici arrivati da Bologna, Carrara, Pescara, Milano, Londra, Zurigo.. insomma una bellissima dimostrazione d'affetto. Una mia amica un giorno mi disse " Il matrimonio vi darà molte risposte ".. beh abbiamo avuto delle bellissime conferme... il regalo più bello ed importante!

Ci hanno detto che il cibo era divino.. io purtroppo non sono riuscita a mangiare quasi niente.. il mio stomaco continuava a rimanere assolutamente chiuso!!
Dopo la cena ci siamo diretti nel giordino dove abbiamo fatto il classico brindisi e taglio della torta..

Dopo di chè ci siamo lanciati in qualche ballo.. immancabile il ballo con il padre della sposa!!!

Rimarrà indelebile nella mia mente il ricordo di un giorno incredibile forse il più bello della mia vita!
Seguiranno testimonianze anche del viaggio di nozze!!!




permalink | inviato da fairy il 30/9/2007 alle 9:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa


21 settembre 2007

24 agosto 2007 - Terza parte -

Scattate tutte le foto eravamo pronti per partire.. attimo di panico..” chi ha preso le scerpe?.. ce ne erano due paia, quelle rosse e quelle panna.. e il beauty?l’avete preso il beauty?” Io, sul pianerottolo ero immobile, congelata dal caldo umido che mi impediva di pensare.. Temevo che se fosse passato un altro minuto mi sarei liquefatta per le scale! Arrivata giù in macchina, una bellissima Jaguard nera gentilmente concessa da un ex alunno di mia madr, sentivo che mancava qualcosa…il bouquet!
Quindi aspetta ancora prima di partire, per fortuna la macchina era fresca!
Io in collegamento telefonico con un mio amico che faceva la telecronaca in diretta degli arrivi degli invitati in chiesa, io con l’i-pod e i Muse nelle orecchie, io commossa, io sudata, io con un po’ d’ansia, io con la speranza di non avere nessun attacco di panico proprio sull’altare!

Sono arrivatain chiesa alle 17,10 circa. Tutto fuori sembrava immobile.. da fuori sembrava non ci fosse nessuno, in realtà aveva dato disposizioni agli amici di invitare tutti dentro la chiesa. In ogni caso sarebbe stato visto il caldo infernale che c’era.

Io e mio padre davanti gli scalini dell’entrata principale della chiesa… che emozione, mi tremavano le gambe ma ero felice!

Avevo in mente la frase di una mia amica.. “.. sorridi, guarda tutto, guarda tutti, non perderti niente, perché sarebbe davvero un peccato..” e così ero li con la speranza di non inciampare tra le balze del mio bellissimo vestito..

.. e la voglia di sorridere a tutti, di prendermi tutti gli sguardi e gli ammiccamenti ma lui.. il mio ragazzo, per lui volevo riservare l’ultimo sguardo, quello più attento, l’ultimo sorriso, quello più dolce!

Lui era li, bello come un principe.. il mio principe! Mi ha accolto con un bacio sulla fronte e mi ha aiutata a salire le scale dell’altare. I musicisti c’erano con la cantante che desideravo appena arrivata da Bologna, il prete che avevamo scelto era riuscito ad arrivare in tempo, appena la notte prima da Gerusalemme, Ale e Robbina, le due testimoni erano li dritte ed emozionate ai nostri lati.

Era tutto pronto..
Guardo Mark e mi accorgo di un rigolo di sudore venire giù dalla sua fronte, ed io che cercavo di controllare il mio respiro.. il caldo e l’emozione hanno rischiato di mettermi ko proprio li sotto gli occhi di tutti.. e invece ho resistito e così sono riuscita ad arrivare alla fine della cerimonia!
Ci siamo sposati con un rito misto visto che io sono cattolica e Mark ateo.. è mancata praticamente tutta la parte della messa. Il rito è stato celebrato in parte in italiano in parte in inglese. Una lettura è stata letta da mio suocero in perfetto english style, mia madre che ha letto la prima lettura è stata incredibile considerando quanto era tesa ed emozionata! Ila ha letto il salmo.. Don Giuseppe il Vangelo. Ci ha regalato bellissime parole pensate apposta per noi… Il consenso è stato doppio per entrambi, in italiano e in inglese.. non avrei mai voluto che i suoi genitori perdessero l’emozione di sentire il loro primo figlio pronunciare le fatidiche parole nella loro lingua madre!.. mia sorella si è avvicinata e guardandomi dritta negli occhi mi ha detto “ Ricorda… PER SEMPREEEE!!! “ aiuto ho pensato..." si per sempre.. si insomma quasi per sempre"… è come se un “quasi” stemperasse la pesantezza della frase anche se poi magari sarà “ PER SEMPRE! “.
Alle 18 io e Mark eravamo marito e moglie e abbiamo anche ricevuto un bellissimo applauso!!!

FATTO!!

To be continued...




permalink | inviato da fairy il 21/9/2007 alle 19:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


20 settembre 2007

24 agosto 2007 - Seconda parte -

Purtroppo non ho proprio il tempo di mettermi li è raccontarvi tutto d'un fiato.. oggi tralaltro sono anche andata a devitalizzare un molare.. è stato meno poggio di come immaginavo.. ma ad ogni modo ho un dente mezzo aperto.. appena coperto e per una settimana non potrò mangiarci sopra!
Ma dove eravamo rimasti?.. ah si.. io pronta ma ancora dal parrucchiere.
Sono tornata a casa e l'unica cosa da fare era mettere qualcosa sotto i denti e iniziare a vestirmi!Il mio stomaco ovviamente era serrato tanto che sono arrivata a sera avendo ingerito solo un pezzettino di pane che un'amica di mia sorella mi ha messo in bocca con la forza! Eravamo io e tre bellissime ragazze single nella camera da letto di mia madre con tanto di aria condizionata che ci ha letteralmente salvate. La tradizione vuole che la sposa venga vestita da donne non sposate e così è stato, Ale, Ile e la Fra sono state bravissime! Iniziando dal basso.. vi mostro una delle cose per me più belle.. che dite?

Ovviamente il rosso è stato il colore tema del matromonio nonostante qualcuno avesse detto che era un colore un pò troppo azzardato per un matrimonio.. e invece è stata un'idea bellissima!
Quindi messa la giarrettiera con il fiocco blu il sottogonna con le balze e le scarpe siamo passati alla gonna e al corpetto in attesa che arrivasse il fotografo.
Ecco la mia faccia in attesa che fossi sistemata per bene!

Ore 14.30.. pronta per le foto che sinceramente non mi andava di fare.. avrei voluto trovare un bravo fotografo che non mi chiedesse delle pose, che sapesse prendere il meglio dalla giornata e invece mi/ci ha massacrato le palle con pose su pose.. Mark voleva ucciderlo e più di una volta ha rischiato di madarlo sonoramente a fanculo!
Eccomi nel soggiorno di casa dei miei tra le grinfie del fotografo...

e mentre io mi facevo fotografare qualcun'altro sfidava il caldo per raggiungere la chiesa..

Tutti gli inglesi erano li tutti pronti in attesa della sposa...




permalink | inviato da fairy il 20/9/2007 alle 22:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


19 settembre 2007

24 agosto 2007 - Prima parte -

Allora pronti via.. ho voluto sentirmi abbastanza a posto prima di sedermi con il mio mac sulle gambe e raccontarvi la mia avventura!
Da dove partire se non dal giorno del matrimonio?
Mi sono svegliata e stavo bene, mi sentivo serena e con la voglia di tuffarmi nel lettone dei miei per farmi coccolare un pò! La prima cosa da fare era prepararsi e andare dal parrucchiere.. fuori c'era il fuoco e un tasso di umidità mai registrato prima. Pian piano dalla calma sono passata ad un primo stato d'ansia.. e più passavano le ore e peggio era. Arrivata dal parrucchiere  sentivo di non riuscire a controllare le mie emozioni ma qualche pianto mi ha aiutata a scaricare la tensione... oramai ero la sposa degli attacchi di panico..quindi era tutto sotto controllo.. tutto nella norma.. dopo qualche ora, dopo manicure, trucco e acconciatura ero un'altra.. e stavo decisamente meglio! Mamma era stupenda, Ale e Ile due bellissime sostenitrici di questa sposina tremante!
Allego foto del prima e del dopo.

Con l'estetista..

prima di trucco e capelli...(mamma mia!!)

PRONTA!!

to be continued...




permalink | inviato da fairy il 19/9/2007 alle 23:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


16 settembre 2007

Di ritorno..

Ciao ragazzi!
Sono tornata esattamente una settimana fa ma ovviamente non ho trovato un istante per scrivere due parole, in realtà non sono ancora a posto con tutto quello che c'è da sistemare.. casa in primis, dopo un mese e mezzo di abbandono non vi dico cosa ho trovato!!
Stasera ho deciso di scrivere solo per dirvi che ci sono, vi penso, mi mancate e che fra qualche giorno vi sommergerò di foto e racconti!!
Giusto qualche altro giorno!!!
A presto




permalink | inviato da fairy il 16/9/2007 alle 21:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
sfoglia     agosto        ottobre
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Le mie ricette
i miei giorni..
Musica
Film
Viaggi
Libri
Casa
Fashion show

VAI A VEDERE

Le nostre foto
La mia casetta
Maledetti pollini

BLOG

CountryKitty
Sara
Sottiletta
Labeba
Magacirce
English Superqueen
Superqueen
Stephanie Klein
Ale
Sleepingblizzard
Sabri
Decor che passione..
Jericho

ARCHIVIO
**
Settembre 2009
Agosto 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005



Vuoi una cucina?

Ma che maschio sei??? Da quale pianeta arrivi????

Libro sul comodino

Avvincente!

Niente di che!

Un libro meraviglioso!!

Bello.. soprattutto l'autore!!

Misterioso..

Strabellissimo

Bellissimo ma molto forte!

Ci ho messo mesi per leggerlo!!

Mamma che bello!!!

Carino ma nulla di che..

Semplicemente meraviglioso..

ma insomma.. niente di che!

Carino

Letto in un fiato!

Interessante ma lungo!!

Interessante ma peso...

Succoso..

Uno dei più belli mai letti!!

Ti fa venire l'ulcera!

Bello!!

Eva Green

La cantantessa

Cosa ho davanti, non riesco più a parlare
dimmi cosa ti piace, non riesco a capire, dove vorresti andare
vuoi andare a dormire.
Quanti capelli che hai, non si riesce a contare
sposta la bottiglia e lasciami guardare
se di tanti capelli, ci si può fidare.

Conosco un posto nel mio cuore
dove tira sempre il vento
per i tuoi pochi anni e per i miei che sono cento
non c'è niente da capire, basta sedersi ed ascoltare.
Perché ho scritto una canzone per ogni pentimento
e debbo stare attento a non cadere nel vino
o finir dentro ai tuoi occhi, se mi vieni più vicino.........

La notte ha il suo profumo e puoi cascarci dentro
che non ti vede nessuno
ma per uno come me, poveretto, che voleva prenderti per mano
e cascare dentro un letto.....
che pena...che nostalgia
non guardarti negli occhi e dirti un'altra bugia
A..Almeno non ti avessi incontrato
io che qui sto morendo e tu che mangi il gelato.

Tu corri dietro al vento e sembri una farfalla
e con quanto sentimento ti blocchi e guardi la mia spalla
se hai paura a andar lontano, puoi volarmi nella mano
ma so già cosa pensi, tu vorresti partire
come se andare lontano fosse uguale a morire
e non c'e' niente di strano ma non posso venire

Così come una farfalla ti sei alzata per scappare
ma ricorda che a quel muro ti avrei potuta inchiodare
se non fossi uscito fuori per provare anch'io a volare
e la notte cominciava a gelare la mia pelle
una notte madre che cercava di contare le sue stelle
io li sotto ero uno sputo e ho detto "OLE'" sono perduto.

La notte sta morendo
ed e' cretino cercare di fermare le lacrime ridendo
ma per uno come me l' ho gia detto
che voleva prenderti per mano e volare sopra un tetto.

Lontano si ferma un treno
ma che bella mattina, il cielo e' sereno
Buonanotte, anima mia
adesso spengo la luce e così sia.

Lucio Dalla.
****
 
Matthew J. Bellamy (Muse)

L'uomo più bello del mondo (secondo me!!)

Ethan Hawke

CERCA